vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Antey-Saint-André appartiene a: Regione Autonoma Valle d’Aosta / Région Autonome Vallée d’Aoste

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Cosa vedere

Antey-Saint-André è situato all’ingresso della Valtournenche a 1080 metri di altitudine, a soli 9 km dall’uscita autostradale di Châtillon e a 20 km da Breuil-Cervinia; soleggiata e riparata dai venti, gode di un clima mite che rende il luogo un’apprezzata meta di villeggiatura.

Particolarmente suggestivo lo scorcio sul Cervino che, con la sua mole maestosa, appare incuneato tra le pareti della vallata, una visione che già nel XIX secolo scorso colpì la fantasia di avventurosi viaggiatori.

Flora/Fauna

La vegetazione palustre (ranuncoli, mazze d’oro, veroniche, tife a foglie larghe, cannucce di palude) offre nascondiglio e nutrimento indispensabili alla vita della piccola fauna e contribuisce ad elevare il grado di biodiversità di questa zona umida.

I bambini di Antey-Saint-André sono molto affezionati all’aula verde: hanno contribuito alla sua creazione sin dal momento in cui è stata progettata; hanno dato a quest’area naturalistica il nome di RANA (acronimo di Rispetto Ambiente Naturale Antey-Saint-André); ne conoscono fauna e flora e se ne prendono cura in ogni stagione dell’anno.



Le petit coin nature d’Antey-Saint-André è un angolo dove è possibile ascoltare il silenzio della natura. Si trova nei pressi dell’area sportiva, in località Filey.

Si tratta di una zona umida, frutto della rinaturalizzazione di una porzione di ambiente operata dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura e Risorse naturali in collaborazione con l’Amministrazione Comunale ed il Corpo Forestale della Valle d’Aosta.

In questo habitat vulnerabile e prezioso, vivono e si riproducono diverse specie animali: la natrice dal collare, la rana temporaria, il rospo, la salamandra, la libellula, il ditisco e numerosi altri animaletti. In particolare, nelle acque del laghetto, tra le canne, è facile osservare da vicino la natrice dal collare, o biscia d’acqua, un innocuo e timido serpente che di rado, in natura, si fa avvicinare dall’uomo.
Seleziona una o più categorie

Borghi - Ricetti - Torri - Edifici e Resti Storici

Acquedotto Ru du pan perdu

Nome Descrizione
Indirizzo Località Grand Moulin

Chiese - Oratori

Chiesa parrocchiale di Sant'Andrea

Nome Descrizione
Indirizzo Frazione Bourg, 45
Telefono 0166.540241 - 342.5020221

Musei

Museo etnografico "Un tempo, la veillà nella stalla"

Nome Descrizione
Indirizzo Località Bourg
Telefono 0166.548450 - 0166.548209
EMail biblioteca@comune.antey-st-andre.ao.it

Sacrari - Cappelle Votive - Edicole - Celle

Cappella di Buisson

Nome Descrizione
Indirizzo Località Buisson
Telefono 0166.540241

Cappella di Cerian

Nome Descrizione
Indirizzo Località Cerian
Telefono 0166.540241

Cappella di Challien

Nome Descrizione
Indirizzo Località Challien
Telefono 0166.540241

Cappella di Fiernaz

Nome Descrizione
Indirizzo Località Fiernaz
Telefono 0166.540241

Cappella di Hérin

Nome Descrizione
Indirizzo Località Hérin
Telefono 0166.540241

Cappella di Lod

Nome Descrizione
Indirizzo Località Lod
Telefono 0166.540241

Cappella di Moulin

Nome Descrizione
Indirizzo Località Moulin
Telefono 0166.540241

Cappella di Navillod

Nome Descrizione
Indirizzo Località Navillod
Telefono 0166.540241

Cappella di Petit Antey

Nome Descrizione
Indirizzo Località Petit Antey
Telefono 0166.540241